Il franco in tasca – Piano cantonale pilota di prevenzione all’indebitamento eccessivo 2014-2018       

Attualità

  • Metodi aggressivi e intimidatori di alcune ditte d'incasso. La denuncia dell'associazione Sos Debiti e il caso di un 37enne macedone
  • Telefonate nel mezzo della notte. Sms intimidatori. Fino alla minaccia della revoca del permesso B. Gli insolventi cronici sono un problema in Ticino, ma spesso non hanno vita facile. Specie se finiscono nel mirino di spregiudicati "cacciatori di taglie". Sono diversi i casi di abusi da parte di ditte d'incasso «troppo aggressive» raccolti da Sos Debiti... Clicca per leggere tutto l'articolo apparso sul 20 minuti

  • Debito non scaccia debito... intervista a Marcello Martinoni del gruppo operativo
  • Alcuni dati di un sondaggio recentemente svolto da Comparis, dicono che molte persone per coprire debiti ricorrono alla richiesta di ulteriori crediti, ma è una strategia vincente? Radio3i ha intervistato Marcello Martinoni, del gruppo operativo del franco in tasca per avere dei commenti al riguardo. Per saperne di più ascolta l'intervista!

  • Incontro tra i partner del Piano
  • Ieri, primo giugno, i partner del franco in tasca si sono incontrati per dicutere dei prossimi passi del Piano. Come sempre un incontro piacevole e proficuo. Ringraziamo tutti i partner per la loro collaborazione e partecipazione!

Giovedì, 09 Novembre 2017

  • Incontro internazionale "Prévenir l’endettement pour lutter contre la pauvreté"
  • Il prossimo 9 e 10 novembre a Olten avrà luogo il simposio internazionale dal titolo "Prévenir l’endettement pour lutter contre la pauvreté" organizzato dalla Hochschule für Soziale Arbeit der Fachhochschule Nordwestschweiz in collaborazione con 13 partner tedeschi, austriaci e svizzeri. 
    Durante l'incontro verranno organizzati 10 presentazioni con la partecipazione di specialisti sul tema della prevenzione all'indebitamento. Per maggiori informazioni e per iscriversi, consultare il sito www.forum-schulden.ch

  • Ecco una APP dalla struttura chiara e intuitiva per gestire il budget e monitorare le spese
  • Budgetconsigli lancia una app che si ripromette di essere chiara e facile da usare e che può aiutarvi a gestire il vostro budget. Con la APP si possono monitorare le spese e tenere sotto controllo le proprie finanze... provare per credere!
  • E' ufficiale, Il franco in tasca prosegue fino a dicembre 2018!
  • Sulla base dell'interesse suscitato e per otimizzare e consolidare i risultati sin'ora ottenuti anche da nuove misure non previste inizialmente, il Consiglio di Stato ha deciso di prolungare il piano cantonale fino alla fine del 2018, senza ulteriori costi rispetto a quelli previsti inizialmente.Ecco un articolo che riporta la notizia.

  • Indebitamento e giovani: incontro tra docenti e specialisti
  • Come aiutare i ragazzi a riflettere sulla gestione del denaro? Come aiutarli nel loro percorso formativo e di crescita? Mercoledì 29 marzo si è svolto, con una numerosa partecipazione da parte del mondo scolastico, l'incontro di scambio tra docenti ed esperti sul tema dell'indebitamento giovanile. Anche Squadra Esterna di Rete Uno era presente all'evento, clicca qui per ascolare la diretta dall'incontro!
Misure correlate: Interscambio docenti - specialisti

Misure correlate: Sensibilizzazione nelle scuole

  • Angolo tematico in biblioteca
  • Nell'ambito dell'incontro tra docenti e specialisti sul tema della gestione del denaro e dell'indebitamento eccessivo è stata sviluppata una seconda offerta per i docenti. A partire dal 9 gennaio 2017, infatti, il Centro di Risorse Didattiche e Digitali ha allestito un angolo dedicato alla tematica dell’indebitamento eccessivo nella biblioteca di Bellinzona, nel quale sono esposti tutti i materiali didattici (dalla documentazione per i docenti ai giochi, passando per i video promozionali) prodotti per i vari ordini di scuola. La consultazione è libera e i materiali possono essere ordinati scrivendo a oppure rivolgendosi alle varie Associazioni coinvolte nel progetto.

    Franco in tasca2

  • Incontro tra i partner del franco in tasca
  • Lo scorso 11 novembre 2016 tutti i partner del Piano si sono incontrati a Bellinzona per un pomeriggio di scambio e di riflessione strategica su quanto raggiunto e quanto sviluppare nei prossimi mesi per favorire la prevenzione dell'indebitamento eccessivo. Ogni partner ha condiviso i propri risultati e poi divisi in 4 gruppi tematici, i partner hanno fatto un esercizio di riflessione sui passi futuri.
  • La Rivista di Lugano: "una guida per tirarsi fuori dai debiti"
  • Sulla Rivista di Lugano del 28 ottobre 2016 è stato presentato il nuovo opuscolo sull'indebitamento pubblicato dalla Città di Lugano.

    Come si legge nell'interessante articolo, "Zero, cento, mille - dieci consigli per gestire il budget di casa" è una guida che si rivolge a tutti, in particolare ai giovani e alle famiglie. L'opuscolo propone informazioni generali sul fenomeno del sovraindebitamento ma anche, e soprattutto, una serie di consigli pratici per prevenire situazioni spiacevoli.

    Buona lettura dell'articolo!

     

Credits: RSI, Rete Uno
  • A Rete Uno si è parlato di indebitamento e del Franco in tasca
  • Il 24 ottobre 2016 è andata in onda la trasmissione intitolata "Quando i soldi non bastano più: come prevenire l'indebitamento", nell'ambito del programma condotto da Antonio Bolzani, "La consulenza".

    ASCOLTATE la trasmissione qui!

    Sono intervenuti:

    È stata l'occasione per spiegare cosa si intende  per indebitamento e sovraindebitamento, per illustrare la situazione degli abitanti del nostro Cantone, e per presentare diverse misure del Piano cantonale Il franco in tasca, tra le quali il corso per i tutor di Caritas Ticino, il nuovo numero verde di consulenza gratuito, o ancora la formazione nelle scuole.

  • Lancio della guida "Zero, cento, mille - dieci consigli per gestire il budget di casa"
  • Il 24 ottobre il Comune di Lugano ha presentato con una conferenza stampa il proprio opuscolo informativo "Zero, cento, mille - dieci consigli per gestire il budget di casa", una interessante guida che si rivolge a tutti, in particolare ai giovani e alle famiglie e che propone informazioni generali sul fenomeno del sovraindebitamento ma anche, e soprattutto, una serie di consigli pratici per prevenire situazioni spiacevoli. Obiettivo è quello di informare sui rischi legati ad un’errata gestione delle proprie finanze e di prevenire un fenomeno che interessa anche il nostro territorio, l’indebitamento eccessivo.
  • Ticino e debiti: diversi i giornali che ne parlano
  • Negli scorsi giorni sono apparsi diversi articoli sui giornali ticinesi a proposito dell'indebitamento in Svizzera. Ecco un breve riassunto di quanto è stato detto:

    - Su rsi.ch si legge che secondo uno studio dell'assicuratore tedesco Allianz, gli svizzeri sono i più ricchi del mondo ma anche i più toccati dalla problematica dell'indebitamento.
    - Anche il Corriere Online riporta la medesima notizia.
    - Sul Mattino della domenica (Pag 15) e sul Mattino Online si fa riferimento invece al recente studio dell'Ufficio Cantonale di Statistica, e si discute dell'argomento con Dante Balbo, di Caritas Ticino.
    - Infine, forse a seguito della pubblicazione di questi dati, Ticinonews riporta che Lara Filippini ha interrogato il Governo chiedendo più chiarezza sull'aumento dei cittadini indebitati nel canton Ticino.

    Buona lettura!

  • Corsi "Il mio budget": ancora alcuni posti disponibili!
  • È confermato l'inizio dei due corsi dedicati alla gestione del proprio budget, proposti dall'associazione Dialogare nell'ambito del Piano Il Franco in tasca.

    Durante i corsi "Il mio budget" il partecipante verrà confrontato con l'ABC della gestione di un budget per non correre il rischio dell'indebitamento eccessivo: come organizzare la gestione dei pagamenti? come prevedere spese e imprevisti? come gestire gli strumenti di credito? Tutte queste tematiche saranno trattate con esercizi pratici mirati!

    Siete interessati a partecipare?
    Sono ancora aperte le iscrizioni per il corso che avrà luogo a Massagno (salone Cosmo, stabile cinema Lux), sabato 8, 15, 22 ottobre e 12 novembre 2016, ore 9.00-12.00.

    Non perdete l'occasione di partecipare! Iscrizioni gratuite a: . È consigliata la frequentazione del corso completo.

     

  • Nuovo numero verde gratuito CONSULENZA DEBITI di Caritas Ticino
  • Da martedì 26 luglio 2016 è attivo il nuovo numero verde gratuito offerto da Caritas Ticino. Il numero verde “CONSULENZA DEBITI”, raggiungibile allo 0800 20 30 30, è attivo dal lunedì al venerdì, negli orari 8:00‐12:00 e 14:00‐18:00. Si tratta di una consulenza telefonica per avere un primo livello di informazioni concernente i servizi presenti sul territorio, le procedure possibili, o semplici consigli per capire la propria situazione debitoria e poi poter decidere cosa fare. Per maggiori informazioni: http://caritasticino.blogspot.ch/ o potete leggere l'intervista a Roby Noris su tio.ch.
  • Gestire il proprio budget con uno smartphone
  • Ecco 3 applicazioni mobili gratuite per aiutarci a tenere d'occhio le nostre finanze, ovunque siamo e in ogni momento... Una si chiama Wallet e nella sua versione gratuita permette di gestire 3 conti. Per ciascun conto possono essere inserite le uscite e le entrate secondo 18 categorie differenti (cibo, trasporti, assicurazioni...). Il principio di Money Manager di Realbyte Inc. è lo stesso di Wallet: si aggiunge un movimento di denaro, si seleziona la cifra e poi la categoria. Rispetto a Wallet ha molta più pubblicità nella versione gratuita. Infine segnaliamo Quick Money Recorder che, come indica il suo nome, ha come punto forte la rapidità di inserimento. Invece molti adolescenti sembrano apprezzare Alerte Budget elaborata da Tout Compte Fait e sostenuta da Caritas Svizzera. Non ci addentriamo oltre, ma lasciamo a chi vuole di sperimentare queste APP e... mi raccomando, diteci cosa ne pensate!
  • Indebitamento: tra forme di credito e arretrati di pagamento - L'ORA DELLA STATISTICA PUBBLICA
  • Quali sono le tipologie di debito più frequenti? Quale la percezione delle persone indebitate? E come varia il comportamento in funzione dello statuto sul mercato del lavoro, e in funzione delle condizioni di vita? A queste ed altre domande cerca di rispondere nel suo articolo Eric Stephani dell Ufficio di statistica (Ustat), valorizzando i dati dell’Indagine sui redditi e sulle condizioni di vita (SILC), condotta dall’Ufficio federale di statistica. Se siete degli inguaribili curiosi e volete saperne di più, potete accedere all'articolo cliccando qui, buona lettura!