Il franco in tasca – Piano cantonale pilota di prevenzione all’indebitamento eccessivo 2014-2017       

  • In Ticino il problema dell'indebitamento eccessivo tocca quasi 24'000 persone, il 7,5% della popolazione

  • Le persone sovraindebitate inizialmente cessano di pagare le fatture nel seguente ordine:

    • imposte
    • premi di assicurazione malattia e sanitarie
    • affitto
    • bollette dell’elettricità e le fatture telefoniche
  • Al momento dei cambiamenti di vita aumenta il rischio di ritrovarsi oberati dai debiti:

    • per un giovane, andare a vivere da solo
    • separazione tra coniugi
    • perdita del lavoro
    • insorgere di una malattia o di un infortunio
    • pensionamento

Ultimi aggiornamenti

Indebitamento: interscambio tra docenti e specialisti

Indebitamento: interscambio tra docenti e specialisti

Giovedì 2 febbraio 2017 i docenti di tutte le scuole del Canton Ticino (scuola elementare, media,...

"il mio budget" - Bellinzona

Il 6° corso "Il mio budget", a Bellinzona, gennaio/febbraio 2017.
La Rivista di Lugano:

La Rivista di Lugano: "una guida per tirarsi fuori dai debiti"

Sulla Rivista di Lugano del 28 ottobre 2016 è stato presentato il nuovo opuscolo sull'indebitamento...
A Rete Uno si è parlato di indebitamento e del Franco in tasca

A Rete Uno si è parlato di indebitamento e del Franco in tasca

Il 24 ottobre 2016 è andata in onda la trasmissione intitolata "Quando i soldi non bastano più: come...

Il franco in tasca – Piano cantonale pilota di prevenzione all’indebitamento eccessivo 2014-2017

Il franco in tasca è il Piano pilota quadriennale proposto dal Cantone in risposta alla problematica del rischio indebitamento eccessivo. Il Piano, che prevede oltre venti misure di intervento negli ambiti PREVENZIONE, FORMAZIONE e INTERVENTO, è coordinato da un Gruppo strategico interdipartimentale composto da rappresentanti del Dipartimento della sanità e della socialità (DSS), Dipartimento dell'Educazione, della Cultura e dello Sport (DECS), Dipartimento delle Istituzioni (DI) e Dipartimento delle finanze e dell'economia (DFE) e mette in rete molte istituzioni e associazioni già attive sul territorio, valorizzandone competenze ed esperienza specifiche.

Numerose istituzioni e associazioni già attive sul territorio collaborano attivamente al Piano attraverso la promozione e l’assunzione di compiti operativi e collaborano in rete. Scoprite tutte le misure del Piano qui sotto.

La gestione operativa del Piano è demandata alla Divisione dell'azione sociale e delle famiglie, in collaborazione con la Consultati SA.

Indebitamento eccessivo
(o sovraindebitamento)

Secondo definizione, una persona, famiglia o economia domestica è considerata sovraindebitata o a rischio indebitamento eccessivo quando le sue risorse, in particolare il reddito corrente, dopo la deduzione delle spese necessarie per il sostentamento, non bastano per onorare gli impegni finanziari scoperti entro un termine temporale determinabile.

L’esistenza di scoperti bancari o arretrati di pagamento per un ammontare superiore ai due terzi del reddito disponibile totale mensile di un’economia domestica può essere considerata critica.

L’indebitamento eccessivo non è quindi un fenomeno legato alla mancanza di denaro, bensì alla gestione inappropriata delle spese rispetto alla disponibilità finanziaria e all’uso inappropriato degli strumenti di credito. Il sistema finanziario mette a disposizione, infatti, molte forme di credito: pagamento a credito, micro-credito, leasing, carta di credito, carta cliente ecc. Queste possibilità di credito, combinate con i modelli sociali legati al consumo e con le innumerevoli opportunità di acquistare prodotti o servizi offerti dal mercato, rappresentano un rischio di indebitamento eccessivo per alcune fasce di popolazione.

Tutte le misure del Piano

  • Prevenzione

    Il Piano mira a svolgere un lavoro a largo spettro toccando e sensibilizzando una vasta fascia della popolazione, soprattutto quelle categorie potenzialmente a rischio nei momenti critici nei quali esiste un forte pericolo di cadere nell'indebitamento eccessivo. Il lavoro di prevenzione permette di anticipare il problema, contribuendo anche alla presa di coscienza dell’opinione pubblica dei rischi legati al sovraindebitamento.

    Gioco "Ciao CASH"

    Riflettere sulla gestione del denaro, divertendosi giocando? Con il gioco "Ciao CASH" è ora possibile! Da poco tradotto anche in lingua italiana, è un gioco da tavolo con cui si possono scoprire i rischi dell’indebitamento in maniera ludica.

    Per saperne di più

    Opuscolo informativo

    La misura prevede la pubblicazione di un opuscolo informativoper la popolazione, sul tema del rischio di indebitamento eccessivo e sui metodi per prevenirlo. L'opuscolo è prodotto dalla Città di Lugano con la collaborazione esterna del gruppo operativo de Il franco in tasca e di rappresentanti di altri Comuni. Il documento finale è distribuito dai Comuni interessati alla propria cittadinanza, con la possibilità di sfruttarne con altri canali di distribuzione i contenuti.

    Per saperne di più

    Video promozionali

    Gli studenti del corso di laurea di Comunicazione Visiva della SUPSI hanno creato 11 bellissimi brevi video sul tema dell’indebitamento eccessivo. I video sono rapidamente diventati virali con migliaia di accessi in rete.

    Per saperne di più

    Prevenzione scuole superiori

    Gli allievi del IV anno della SCC di Bellinzona hanno proposto una campagna di sensibilizzazione fatta da giovani per i giovani, coinvolgendo i loro “pari” in momenti formali e informali di riflessione sull’uso del denaro. I risultati delle analisi da loro svolte sulle campagne di prevenzione nelle scuole, sulle diverse App di gestione del denaro (per smartphone), come pure su uno spot pubblicitario e su una pagina Facebook dedicata, sono riassunti nel documento "Indebitamento e giovani".

    Per saperne di più

    Interscambio docenti - specialisti

    Promuovere la conoscenza reciproca tra gli attori attivi nel settore scolastico nei diversi ordini di scuola con la messa in rete delle diverse iniziative (interne o esterne) al mondo della scuola, identificando le possibilità di sinergie e/o collaborazioni.

    Per saperne di più

    Sensibilizzazione nelle scuole

    In Ticino ci sono molte associazioni ed enti che offrono interventi di esperti sul tema, destinati alle scuole e al mondo dell'educazione. Il Franco in Tasca prevede un fondo di sostegno (fino al 50% di partecipazione ai costi) per scuole o associazioni di genitori che desiderano proporre attività di sensibilizzazione nell'ambito scolastico.

    Per saperne di più

    Competenze giovani

    Accompagnamento di giovani maggiorenni (18 - 25 anni, senza formazione professionale e a beneficio di assistenza sociale) verso l’indipendenza finanziaria, con un percorso di formazione e sensibilizzazione sulle competenze di gestione del denaro e del consumo responsabile.

    Per saperne di più

    RI-Sparmio Laboratori SOS

    Con questo progetto si prevedono interventi di sensibilizzazione a favore dei partecipanti di programmi di occupazione nei 4 ateliers del settore disoccupazione di SOS Ticino: Ri-Taglio, Ri-Sostegno, Ri-Cicletta e Ri-Creativo.

    Per saperne di più

    APP di Banca Stato: Finance Mission Heroes

    Sensibilizzare i giovani a gestire il denaro in modo responsabile e promuoverne in modo sostenibile la cultura finanziaria: è questo l’impegno di BancaStato e delle altre 23 Banche Cantonali realizzatosi con il progetto nazionale “FinanceMission”.

    Per saperne di più

  • Formazione

    Attraverso quest’area il Piano vuole intervenire sulle risorse e sulle competenze degli operatori in ambito sociale, come pure dei volontari che seguono persone in situazione di indebitamento e delle famiglie, attraverso proposte formative diversificate. Con la formazione si sviluppa una rete di “persone-risorse” in grado di intervenire in maniera capillare sul territorio.

    Manuale per operatori

    Questo manuale redatto sotto forma di schede (semplici, immediate e sempre aggiornate) aiuta sia nella pratica che nella formazione. Basato su processi per “casi tipo”, supporta gli operatori e i tutors nelle procedure e nelle modalità di intervento.

    Per saperne di più

    Formazione operatori

    Questo corso di formazione sull’indebitamento (procedure, piani di risanamento, ecc.), calibrato sul Ticino e le sue specificità, è destinato a operatori sociali (corso SUPSI FC -modello 2013).
    Struttura del corso: 4 giornate di corso base + 1 giornata di lavoro sui casi portati dai partecipanti dopo 4/6 mesi (totale: 5 giornate).

    Per saperne di più

    Formazione tutor

    Questo corso di formazione sull’indebitamento (procedure, piani di risanamento, ecc.), calibrato sul Ticino e le sue specificità, è destinato ai tutor Caritas (corso Caritas - modello 2011).

    Per saperne di più

    Formazione settore bancario

    Il settore bancario ha un ruolo di responsabilità nei confronti dei clienti che richiedono dei finanziamenti. La sensibilizzazione degli operatori bancari a riguardo della prevenzione all'indebitamento eccessivo è quindi un tassello importante del Piano.

    Per saperne di più

    Corsi budget familiare

    Attraverso corsi e momenti conviviali, le persone che seguono questo percorso acquisiranno gli strumenti per gestire in modo ottimale il proprio budget e saranno informate sul sistema sociale e assicurativo svizzero.

    Per saperne di più

    Formazione per dirigenti e quadri aziendali in ambito Risorse Umane

    Questo corso di formazione sull’indebitamento (procedure, piani di risanamento, ecc.), calibrato sul Ticino e le sue specificità, è destinato a dirigenti e quadri aziendali nell'ambito HR.

    La formazione mira ad aggiornare e accrescere le competenze di datori di lavoro, responsabili HR e amministratori del personale sul fenomeno dell’indebitamento eccessivo e su come affrontare - a livello amministrativo e gestionale - casi di dipendenti a rischio di indebitamento, insolventi o eccessivamente indebitati.

    Per saperne di più

  • Intervento

    Il Piano prevede di migliorare la presa a carico delle situazioni critiche. Le conseguenze del sovraindebitamento sulle persone e il loro contesto di vita è spesso pesante e drammatico. Un rafforzamento delle possibilità di accompagnamento è quindi importante, vanno inoltre sviluppate nuove forme di intervento, ispirandosi ad alcune valide esperienze praticate in alcuni cantoni svizzeri.

    Accompagnamento esazione condoni (UEC)

    Programma ad-hoc indirizzato ad utenti Ufficio esazione e condoni UEC, che offre loro la possibilità di essere accompagnati da operatori specializzati esterni per la valutazione della situazione e di seguire percorsi di risanamento finanziario.

    Per saperne di più

    Accompagnamento esecuzione e fallimenti (UEF)

    Programma ad-hoc indirizzato ad utenti Ufficio esecuzioni e fallimenti UEF, che offre loro la possibilità di essere accompagnati da operatori specializzati esterni per la valutazione della situazione e di seguire percorsi di risanamento finanziario (progetto pilota limitato all’UEF di Bellinzona).

    Per saperne di più

    Numero verde "consulenza debiti"

    Si tratta di una consulenza telefonica per avere un primo livello di informazioni concernente i servizi presenti sul territorio, le procedure possibili, o semplici consigli per capire la propria situazione debitoria e poi poter decidere come procedere.

    Raggiungibile allo 0800 20 30 30, è attivo dal lunedì al venerdì, negli orari 8:00‐12:00 e 14:00‐18:00.

    Per saperne di più

  • Coordinamento

    L'area di coordinazione svolge la funzione di messa in rete, punto cardine per l'implementazione del Piano. La coordinazione rappresenta l'elemento trasversale che premette di rafforzare la coerenza delle diverse attività e misure. Le funzioni di coordinazione includono anche le attività di monitoraggio, la raccolta di dati statistici e la valutazione esterna del progetto.

    Incontro annuale

    A livello cantonale e con tutti gli enti interessati, ogni anno si organizza un incontro sul tema “Indebitamento” per fare il punto della situazione, condividere le esperienze, dibattere su temi particolari, chiarire eventuali problematiche o aggiornarsi sui nuovi studi pubblicati sul tema.

    Per saperne di più

    Sito web Budgetconsigli.ch

    Dalla A alla Z, tutto quello che occorre sapere sul tema del budget. Che si sia soli nel decidere delle proprie finanze oppure responsabili di un’intera famiglia, in questo sito si possono trovare tutte le informazioni per la compilazione di un budget perfetto, e tanto altro ancora.

    Per saperne di più

    Strategia Comunicazione

    La definizione di una strategia di comunicazione è importante per identificare i canali utili alla diffusione delle informazioni e per assicurare una coerenza a livello di immagine e di contenuto per i diversi ambiti di intervento.

    Per saperne di più

    Piano Intercomunale del Mendrisiotto 2015/2016

    Il Piano Intercomunale del Mendrisiotto per la prevenzione all'indebitamento eccessivo 2015/2016.

    Per saperne di più

    Coordinazione atti parlamentari

    Il fenomeno dell’indebitamento eccessivo e delle sue conseguenze sociali e finanziare sulle economie domestiche sono questioni che da alcuni anni sono regolarmente messi in evidenza nelle discussioni politiche e negli atti parlamentari, risulta pertanto opportuno coordinare le risposte.

    Per saperne di più

    Valutazione esterna

    Per fornire una base decisionale per il prosieguo del Piano e una legittimazione per l’uso di fondi pubblici il processo deve essere costantemente monitorato e valutato. Sono previsti momenti di autovalutazione/valutazione assistita e di valutazione esterna.

    Per saperne di più

    Sondaggio SCC Bellinzona

    I risultati del sondaggio online presso gli studenti (maggiorenni) delle scuole superiori e professionali del Cantone Ticino. Svolto durante l’anno 2013/14 dagli allievi del IV anno della SCC di Bellinzona, grazie ad esso ora si dispone di un set di indicatori statistici sulla situazione dei giovani.

    Per saperne di più

    Indicatori statistici

    Un set di indicatori di base e di informazioni relative all’evoluzione del fenomeno dell’indebitamento nel Canton Ticino, confrontati con le altre realtà svizzere e sempre aggiornati.

    Per saperne di più